Gli scambi e i training finanziati dal programma Erasmus + permettono ai giovani europei dai 13 ai 30 anni di partecipare in progetti giovanili internazionali, insieme ad altri giovani provenienti da almeno altri quattro paesi europei. I progetti sono organizzati da associazioni, enti pubblici o  fondazioni, per fasce d’età e tematica. L’Unione Europea finanzia il vitto, l’alloggio e dà un rimborso forfettario per le spese di viaggio. I progetti hanno una durata variabile dai 5 ai 20 giorni; nella maggior parte dei casi la durata è di circa una settimana.

I giovani partecipanti agli scambi giovanili potranno conoscere il paese che li ospita, mentre svolgono attività di educazione non formale e sportive e migliorano il proprio inglese. Tutti i giovani europei possono partecipare: i progetti infatti non richiedono il possesso di nessun titolo di studio, né esperienza. Anche la lingua non è un problema: le attività sono molto inclusive, e i compagni di viaggio potranno aiutare chi ha meno dimestichezza con le lingue straniere.

Per partecipare ai training, corsi di formazione, è richiesta una conoscenza dell’inglese per lo meno a  livello basico (B1): possono partecipare ai training tutti i giovani attivi a livello associativo e nel volontariato, o intenzionati ad esserlo, o gli animatori giovanili, operatori sociali, educatori, progettisti europei negli ambiti gioventù, educazione e animazione sociale. Durante i training si possono imparare nuove ed innovative metodologie di lavoro, gestione dei gruppi e delle attività, tecniche di progettazione, oppure acquisire  e rinforzare nuove competenze ed abilità personali.

Associazioni ed enti locali possono anche decidere di organizzare i progetti nel loro territorio, presentando domanda di finanziamento in una delle 3 scadenze annuali.

Con la partecipazione agli scambi ed ai training i giovani possono migliorare notevolmente il loro inglese, incrementare le loro conoscenze ed abilità personali e professionali, entrare in contatto con giovani europei con cui condividono interessi e valori, conoscere meglio gli altri paesi europei e prepararsi così al meglio ad essere cittadini europei attivi e consapevoli. Ed approfittare finalmente delle opportunità offerte dai famosi fondi europei!

Venite a trovarci presso lo Sportello Informagiovani, o contattateci via email, telefono o fb per avere maggiori informazioni e trovare il progetto che fa per voi!