Scadranno il 10 ottobre le  domande per le selezioni dei volontari del Servizio Civile nazionale 2019/20. 

I posti disponibili  sono 39.646, su 3.797  progetti  da realizzare in Italia e all'estero. 

Per candidarsi è necessario:

  • avere tra i 18 e i 28 anni non superati al momento della candidatura;
  • essere un/a cittadino/a italiano/a, di un altro Paese UE oppure uno/a straniero/a regolarmente soggiornante;
  • non aver partecipato precedentemente a un progetto di SCU o SCN.     
Queste le condizioni a cui si svolge il servizio:
  • durata: tra gli 8 e i 12 mesi;
  • orario non inferiore alle 25 ore settimanali;
  • assegno di 439,50 euro mensili, più, per l’estero, un’indennità giornaliera dai 13 ai 15 euro a seconda del Paese di destinazione;
  • la data di avvio in servizio dei volontari è diversa per ciascun progetto; viene stabilita, infatti, tenendo conto di alcune variabili (termine procedure di selezione, compilazione e l’esame delle graduatorie, esigenze specifiche del progetto) ed è pubblicata sul sito del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale; L’avvio in servizio avverrà in ogni caso entro il 30 aprile 2020.

Le domande devono essere presentate tramite il sito www.scelgoilserviziocivile.gov.it/, che contiene tutte le informazioni necessarie, l'elenco dei progetti, e il link alla piattaforma DOL per le application.